L’obolo della vedova

Carissimi amici, visitatori e commentatori del Blog,

come sapete, c’è sempre qualcuno che ha bisogno del nostro aiuto e del nostro sostegno sia morale che materiale. Vi chiediamo di aiutarci ad aiutare tutti coloro che si affidano non solo alle nostre preghiere ma anche ad un aiuto economico della nostra redazione. Ogni piccolo – grande – contributo è prezioso, come l’obolo della vedova.

Vi porgiamo i nostri ringraziamenti e che il Signore vi ricompensi cento volte tanto in questa e nell’altra vita.

PS: Per chi volesse avere maggiori informazioni ci scriva qui.

Clicca sul pulsante per la donazione con paypal o carta di credito.

 

 

Papa Francesco: Nessuna finalità può giustificare la distruzione di embrioni umani

Ci occupiamo di “cronache” di questo pontificato e perciò ci sembra onesto riferire anche di quelle notizie che i Media, tanto affezionati al “Papa delle sorprese, al papa che piace”, finiscono però per tacere o sottovalutare le cronache importanti. E’ il caso dell’incontro di stamani, 18 maggio, con gli ammalati Huntington in Vaticano, vedi qui.

Continue reading “Papa Francesco: Nessuna finalità può giustificare la distruzione di embrioni umani”

Santità, sulla schiavitù, se non il magistero, almeno studi la storia!

Si suggerisca al Papa — con tutto il dovuto rispetto — di non parlare di storia o di cambiare “spacciatore”.

Continue reading “Santità, sulla schiavitù, se non il magistero, almeno studi la storia!”

Papa Francesco e la schiavitù. Il peccato è peccato sempre, non cambia col tempo

La Chiesa ha mai davvero difeso la schiavitù, ed ha mai sostenuto che gli schiavi “non hanno anima”, come sembra di evincere da un discorso di Papa Francesco? Non abbiamo un solo documento della Chiesa di alcun genere, in duemila anni di storia, in cui si sostiene che esistano uomini senz’anima.

Continue reading “Papa Francesco e la schiavitù. Il peccato è peccato sempre, non cambia col tempo”

Medjugorje, la “bomba” di papa Francesco sui pellegrini

È l’ennesima dimostrazione di quanto siano pericolose e dannose queste conferenze stampa a ruota libera, in cui Bergoglio dimentica facilmente di essere papa Francesco e la responsabilità che questo comporta.

Continue reading “Medjugorje, la “bomba” di papa Francesco sui pellegrini”

Il papa dei non cattolici

Cronache da Babele e dintorni

Che papa Francesco preferisca la compagnia dei non-cattolici a quella dei cattolici è risaputo; non ci sarebbe niente di male, se il suo intento fosse mostrare loro la verità, ovvero la dottrina cattolica, ma purtroppo sappiano che, secondo lui, il «proselitismo è una solenne sciocchezza».

Anzi, talvolta pare che voglia “convertire” i cattolici alla causa dei non-cattolici, persino degli anti-cattolici. Ne è una prova una delle sue affermazioni durante la conferenza stampa tenuta nel volo di ritorno da Fatima.

View original post 208 altre parole

Santità, sui dubia non può avvalersi della facoltà di non rispondere: è giunta l’ora di parlare

Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi, ossia: meglio non architettare azioni malvagie (o anche solo disoneste) perché è facile che si ripercuotano contro chi le ha pianificate e commesse. Avendo fatto del male, insomma, i conti finiscono col non tornare e il malfattore ne paga in qualche modo le conseguenze.

Continue reading “Santità, sui dubia non può avvalersi della facoltà di non rispondere: è giunta l’ora di parlare”

Un papa “a bassa intensità”, come i tempi comandano

Da buon gesuita moderno, Bergoglio asseconda d’istinto i segni dei tempi. Non prova nemmeno ad arginare la crescente diversificazione interna alla Chiesa. Anzi, la incoraggia.

Continue reading “Un papa “a bassa intensità”, come i tempi comandano”