Quell’autoritario di Papa Francesco

Dalla messa a tacere dei dissidenti alla cacciata di Muller. Papa Francesco «fa venire in mente qualche dittatore latino-americano che abbracciava le folle e dava sfoggio del suo stile di vita umile mentre i suoi luogotenenti vivevano nel timore delle sue sfuriate», ha scritto il vaticanista inglese Damian Thompson.

Continue reading “Quell’autoritario di Papa Francesco”

Annunci

Cacciata di Muller, una lettera del nipote di Quarracino

Dobbiamo però ricordare a chi parla di fake news – balle, in buon italiano – che stiamo trattando di dettagli in un episodio di estrema gravità. Cioè: ci scandalizziamo, o meno, discutendo se la pedata nel sedere a Müller sia stata data con uno scarpino da ballo o uno scarpone da montagna. Sempre pedata è e resta, senza precedenti storici negli ultimi decenni e senza motivo.

Continue reading “Cacciata di Muller, una lettera del nipote di Quarracino”

Ecco come Francesco ha “cacciato” Muller

Il sito americano OnePeterFive rivela come papa Francesco ha “liquido” in meno di cinque minuti il cardinale Muller. Il porporato tedesco è stato chiamato al Palazzo Apostolico il 30 giugno, e vi si è recato con i dossier di lavoro, pensando che l’incontro sarebbe stato una normale sessione di ufficio. Il Pontefice gli disse che aveva cinque domande da porgli. Eccole.

Continue reading “Ecco come Francesco ha “cacciato” Muller”

Il “caso Müller”

Il licenziamento del cardinale Müller è un atto di autorità che costituisce una sfida aperta di papa Bergoglio a quel settore di cardinali conservatori ai quali il porporato tedesco era notoriamente vicino.

Continue reading “Il “caso Müller””